scienza e beni culturali

Ricerca testi articoli

search engine by freefind advanced


la ricerca sarà effettuata sul sito di Arcadia Ricerche, editore del libro degli Atti del Convegno

Con il patrocinio di:

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI - MIBAC









International Council on Monuments and Sites

Consiglio Nazionale Italiano dei Monumenti e dei Siti

Con la collaborazione di:









  








Ass. Restauratori d'Italia
sede locale Südtirol


Organizzazione:

Ass. Scienza e Beni Culturali

Da segnalare:



 




GLI EFFETTI DELL'ACQUA SUI BENI CULTURALI



AREE DI INTERESSE

 

1.

Acqua “da invasione”

- Misure e tecniche di contrasto della risalita capillare,

- Prevenzione e diagnostica delle infiltrazioni,

- L’impiego di materiali e tecniche innovative.

- Acqua dolce e acqua salmastra: gli effetti delle fonti di degrado e le soluzioni da adottare per le strutture e gli elementi compositivi esposti in ambiente costiero.

2

Microclima indoor

- Il risanamento dei locali umidi;


- Tecnologie e soluzioni per il controllo microclimatico finalizzato alla conservazione preventiva delle collezioni, delle decorazioni e dei beni archivistici e librari;


Gli impianti meccanici per il controllo del microclima;


Gli effetti sui materiali e sulle componenti edilizie della coibentazione degli edifici e degli interventi per il comfort e l’efficienza energetica;


La verifica dell’efficacia delle varie forme di controllo della crescita biologica in ambienti interni.


3

Cambiamenti climatici

- I rischi per la conservazione del costruito storico e del suo contesto con particolare riferimento agli effetti dovuti all’innalzamento del livello del mare, all’erosione delle coste, alla subsidenza naturale e indotta, all’azione dell’uomo su falde e bacini acquiferi.


- La maggiore vulnerabilità agli agenti atmosferici  di siti archeologici e dell’architettura vernacolare, in particolare delle costruzioni in materiali più deperibili come il legno, il gesso o la terra cruda, dovuta alla frequenza e all’intensità delle precipitazioni atmosferiche indotte dai cambiamenti climatici.


- L’incidenza delle attività antropiche sulle falde acquifere e di altri bacini idrici e il conseguente impatto sui beni culturali e sul territorio


4

L’acqua nel Restauro

L’uso dell’acqua nelle tecniche di intervento di restauro e conservazione,


L’acqua come solvente,


L’acqua e le malte da restauro,


L’acqua nell’emergenza: effetti dell’utilizzo nello spegnimento degli incendi;


5

Gli effetti dell’acqua nei contesti archeologici (strutture visibili, non visibili e sommerse):

Il governo delle acque nei siti archeologici;


I problemi di conservazione delle strutture archeologiche soggette a variazioni di umidità;


degrado, tecniche di restauro e comportamento nel tempo dei materiali e delle strutture architettoniche sommerse.